Photogallery

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Appuntamenti

Si ringrazia:













“IN BOCCA AL LUPO” AGLI ORGANI STATUTARI DI FILIAMABILI


A conclusione dell’iter per il rinnovo degli Organi previsti dallo Statuto di Filiamabili, i Soci partecipanti alle votazioni del 16 c.m., oltre a riconfermare Alessandro Giampietro nella carica di Capitano,hanno scelto anche gli altri 12 componenti del Piccolo Consiglio (organo di amministrazione) e i 3 del Collegio dei Probiviri (Antonella Fanelli, Gaia La Civita e Francesco Moroni) completamente rinnovato.
Nella prima seduta del Piccolo Consiglio, tenutasi il giorno 20 c.m., i 13 componenti di questo hanno proceduto ad assegnare, al proprio interno, le cariche di Vice-Capitano (Viviana Leombruno e Lorenzo Balassone), Tesoriere (riconfermata Anna Mastrangioli) e Segretario (Sara Pallotta); mentre i restanti Consiglieri sono: Cosimo Aquaro, Gianluca Dante, Fabrizia Di Salle, Silverio Gatta, Loredana La Civita, Salvatore La Civita, Roberto Leopardi e Claudia Tirone.

Da registrare alcune rilevanti novità: la scomparsa, per l’adeguamento dello Statuto al Codice del Terzo Settore, del Consiglio Maggiore e del Collegio dei Revisori; il rinnovo totale dei Probiviri, dei Vice-Capitano e del Segretario; l’ingresso nel Piccolo Consiglio di 7 componenti non presenti nel precedente organismo.
La composizione del Piccolo Consiglio è variegata per età -anche con notevoli differenze-, per esperienze e incarichi svolti, ma tutti i componenti, anche i più giovani, hanno alle spalle lunghi anni di affiliazione a Filiamabili. L’auspicio è che il confronto fra le ‘diversità’ possa portare ad un arricchimento reciproco e a un beneficio per la vitalità dell’Associazione.
In tutti vi è il desiderio e la volontà di trovare i modi per rilanciare le attività dell’Associazione dopo
due anni di grandi difficoltà a causa della pandemia e di mancanza di locali sociali adeguati.
La programmazione delle attività individuate saranno poste, nell’ambito del Bilancio di previsione, al vaglio dell’Assemblea dei Soci che entro due mesi sarà convocata anche per approvare il Rendiconto finanziario del precedente esercizio sociale.
Ai due Organi statutari va l’augurio di un sincero “In bocca al lupo”. (slc)